Bianco e nero. Per me quasi due materiali più che due colori, strumenti per costruire lo spazio. Per selezionare le palette di Warm Collection per Kerakoll Design House sono partito da loro, poli da cui si snoda un percorso cromatico fatto di toni neutri e naturali, in cui ogni colore vive attraverso il contatto e la prossimità con l’altro. Bianco e nero: elementi primari, unità architettoniche grazie alle quali modellare l’ambiente umano. Come nessun altro colore rispondono alla luce e all’ombra, disegnando e definendo linee, superfici, angoli, curve, attraverso accordi, contrasti, trasparenze, valorizzando la qualità degli ambienti, trasformandoli secondo le ore della giornata, raccontandone l’identita. Abbiamo immaginato una casa fatta tutta di bianco e tutta di nero.

Piero Lissoni

 

Sono resine, legni, cementi, pitture e microfilm: materiali di alta qualità ecologica e performativa messi a punto da Kerkoll Design House. Warm Collection, palette di 10 colori che dal bianco porta al nero, nasce per valorizzare la loro natura, esaltandone pattern, texture, marezzature, sfumature e segni dovuti alla lavorazione manuale. La riuscita cromatica degli ambienti realizzati da Warm Collection è il frutto di un’accurata ricerca estetica che interpreta ogni superficie domestica come elemento architettonico in grado di disegnare lo spazio.

 

Warm Collection esalta le superfici verticali e orizzontali dello spazio attraverso sofisticati giochi cromatici che vanno dalle marezzature minerali alle piccole imperfezioni artigianali, dalle vibrazioni materiche agli effetti di rifrazione luminosa, creando atmosfere di grande purezza formale. La bellezza dello spazio diventa anche esperienza tattile: pareti lisce come seta, levigatissime, satinate o appena mosse da irregolarità di grana.

 

Artificiale o naturale, la luce si posa, accarezza, si polverizza, si diluisce fino a scomparire, articola, definisce con precisione millimetrica, gioca con materie e colori, accende e spegne. Ogni superficie le risponde in modo proprio, seguendo le metamorfosi del tempo quotidiano, nel contrasto fra chiaro e scuro, ombra e luminosità. Ogni volume acquisisce realtà, spessore, identità. In questo modo nasce il disegno dello spazio.

 

Materia e colore: elementi essenziali di una ricerca che vuole esprimere in modo sempre più raffinato valori estetici, ambientali e tecnici legati a nuovi bisogni. Dal loro incontro, dal rigore e dalla creatività del loro equilibrio nascono combinazioni che interpretano ogni superficie come una pelle, un tessuto vivo capace di determinare lo spazio.

 

Velature, ombreggiature, effetti di chiaroscuro. Il colore è strumento al servizio della forma. Muove le superfici.Il bianco è colore d’elezione della contemporaneità: disegna superfici nitide, aree di luce dalla qualità grafica, campi di energia. La sua perfezione aspira a spazi silenziosi, puri, di pulizia quasi astratta, che vivono in accordo con la luce.

 

Con Kerakoll Design House personalizziamo la tua casa; dall’intervento importante, pavimenti, legno, pareti, bagno, cucina alle opere di ammodernamento dei singoli ambienti: con Warm Collection cambiamo aspetto, diamo freschezza e rinnoviamo la singola stanza o l’intero progetto.